Ciàs, un vino che farà "rumore"

Tenuta Sant'Aquilina presenta il Pagadebit 2018

Ciàs in riminese significa chiasso, rumore, fracasso.

Gli abbiamo dato questo nome perché pensiamo sia un vino che romperà gli schemi e, quindi, farà rumore.

Ciàs è ottenuto da viti di Bombino bianco, un’uva poco considerata forse perché ritenuta un tempo molto produttiva.

Pagadebit  è il vino che se ne ricava  e fa parte della DOP “Romagna”.

Deve il suo nome alla tradizione che vuole queste viti particolarmente produttive al punto che con una vigna di Bombino si diceva potessero essere pagati i debiti per le spese sostenute dai viticoltori nell’intera annata.

Il Bombino, però, se trattato con cura senza chiedergli di “strafare”, ci può dare un’uva delicata con una buona acidità e il vino che si ottiene è fine, asciutto, con sentori floreali  di biancospino.

Ciàs farà rumore, perché è un vino anticonformista e contro  gli schemi.

Ciàs riporta il Pagadebit delle colline riminesi dove merita: tra i migliori bianchi che la nostra terra sappia dare.

Nessun commento da mostrare.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *